fbpx

Il sapore dell’inverno: nuovo menù con prodotti tipici stagionali delle Marche.

 In Hotel, ristorante, turismo

Dal 1979, il ristorante de Le Grotte sperimenta con i prodotti del nostro territorio e ingredienti di stagione: dal mare alla montagna, il vento ha portato al nostro ristorante il sapore dell’Inverno!

Nel suo “Viaggio in Italia” degli anni ‘50, Guido Piovene descrive le nostre Marche come “l’Italia, in una regione”, omaggiando la loro ricchezza di paesaggi, tradizioni, ambienti.

Per il menù di questa stagione, il nostro chef ha deciso di parafrasare questa suggestiva descrizione, e ha racchiuso nei suoi piatti il gusto fiero del nostro Appennino e la delicatezza dell’Adriatico: abbiamo per voi tante proposte di pesce, le carni e i legumi tipici dell’entroterra, e anche degli esperimenti gustosi in cui unire queste specialità. 

 

In poche parole, “Le Marche in un piatto”!

 

Il nostro viaggio tra mari e montagne parte già dagli antipasti: tra le nostre proposte, vi segnaliamo la  Battuta di filetto di vitellone, puntarelle e alici oppure la Zuppa di lenticchie con triglie arrostite e guanciale

antipasto vitellone, puntarelle e alici

Le alici e le puntarelle, con il loro gusto piccantino, danzano tra le onde più delicate del carpaccio di manzo, mentre gli odori delle lenticchie accompagnano i sapori decisi della triglia e del guanciale, in un rosso che ricorda la roccia dei Sibillini.

antipasto lenticchie, triglie e guanciale

I nostri Tagliolini di Campofilone bio al ragù di coniglio e broccoletti vi invitano a spaziare dalle pianure ai boschi delle nostre dolci colline, sempre unendo con maestria deciso e delicato, le note pungenti del broccolo con la tenerezza delle carni di coniglio.

Primo con pasta bio coniglio e broccoletti

Per secondo vi suggeriamo un piatto importante come una camminata fino alla cima di una delle nostre montagne: uno Spezzatino di vitello al profumo di tartufo nero e polenta grigliata.

Secondo spezzatino vitello tartufo e polenta

E la nostra escursione nelle Marche non può che concludersi con un dolce: se volete restare in montagna, lo Strudel di mele con salsa tiepida alla vaniglia è la scelta migliore.

ristorante Genga dolce strudel

Altrimenti, possiamo spostare l’occhio verso le colline e il mare, le vie dei mercati e i porti, seguendo il profilo della nostra Zuppetta di cioccolato fondente e ananas candito al profumo di anice stellato.

dolce di spugna di pan di spagna dessert

Vi aspettiamo a Genga, immersi nel verde, per scoprire queste e tante altre proposte di gusto, insieme alle persone che amate oppure con i vostri colleghi e clienti: i sapori dell’inverno vi aspettano!

Prenota ora

Clicca qui per scoprire il nostro menù completo e siediti alla nostra tavola.

Recommended Posts

Questo sito web utilizza cookie tecnici per fornire alcuni servizi. Continuando la navigazione, o cliccando sul pulsante di seguito, acconsenti al loro utilizzo in conformità alla nostra Informativa sulla Privacy e Cookie Policy. Il consenso può essere revocato in qualsiasi momento. Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi